Percorso:ANSA > Europa > Europa delle Regioni > Città Ue, bene Juncker, Europa risolva problemi cittadini

Città Ue, bene Juncker, Europa risolva problemi cittadini

Rete Eurocities a capo esecutivo Ue, lavoriamo per più democrazia

13 settembre, 17:43
Jean-Claude Juncker durante il suo intervento in aula Jean-Claude Juncker durante il suo intervento in aula

BRUXELLES - "Condividiamo in pieno le ambizioni del presidente Juncker di un futuro più positivo per l'Ue, ma questo non significa 'più' o 'meno' Unione europea. Abbiamo bisogno solamente di un'Ue che aiuti a trovare le soluzioni alle sfide che i nostri cittadini stanno affrontando". Così Daniel Termont, presidente della rete Eurocities (di cui in Italia fanno parte a vario titolo Bologna, Cesena, Firenze, Genova, Milano, Palermo, Pesaro, Pisa, Roma, Torino e Venezia), commentando il discorso di Jean-Claude Juncker sullo stato dell'Unione. "Per meglio affrontare le sfide del futuro dobbiamo ripensare radicalmente il modo in cui l'Ue lavora" ha aggiunto Termont in una nota, e "le autorità cittadine sono pronte ad essere partner strategici nel cammino per un'Europa più forte e democratica". Il presidente di Eurocities ha ricordato "il valore aggiunto" fornito dall'Agenda urbana Ue e ha annunciato la campagna direttamente rivolta ai cittadini che la sua rete porterà avanti nel maggio 2018. "Il nostro messaggio per il presidente Juncker è: lavoriamo insieme, navighiamo e catturiamo quel vento insieme", ha concluso Termont, riprendendo l'immagine usata da Juncker di un'Ue con il vento in poppa.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA