Percorso:ANSA > Motori > News dalle Aziende > Ford B-MAX, l'Ingenious Tour fa tappa a Napoli due giorni

Ford B-MAX, l'Ingenious Tour fa tappa a Napoli due giorni

Iniziativa aperta al pubblico fino a stasera a Coroglio

14 giugno, 18:30
Ford B-MAX, l'Ingenious Tour fa tappa a Napoli due giorni Ford B-MAX, l'Ingenious Tour fa tappa a Napoli due giorni

NAPOLI - Dopo la tappa milanese, l'Ingenious tour di Ford B-MAX approda a Napoli e lo fa in uno dei posti maggiormente frequentati dalla movida partenopea. Per due giorni al Neasy Beach Club di Coroglio, all'ombra della collina di Capo Posillipo, il pubblico ha avuto modo di conoscere da vicino le caratteristiche della nuova monovolume compatta. Un tour europeo che dopo la Spagna e l'Italia arrivera' anche in Inghilterra, prima del lancio che nel Belpaese è previsto per il mese di ottobre. In vendita a 16.250 euro (per gli abbonati Sky), la nuova B-MAX, che nel segmento di riferimento 'mordera' le caviglie' alle rivali Opel Meriva, C3 Picasso e Lancia Musa, intende rivolgersi ad un pubblico davvero variegato che spazia dalle famiglie, ai professionisti, alle donne single che preferiscono una monovolume dalle dimensioni compatte, e ancora giovani dinamici e sempre connessi. Ne e' un esempio l'ampio contenuto tecnologico presente a bordo. Primo fra tutti il dispositivo SYNC, un sistema di connettività e comandi vocali avanzati che permette di collegare telefoni cellulari e dispositivi di riproduzione musicale tramite USB o Bluetooth, effettuare telefonate e selezionare la musica, utilizzando i comandi vocali. Può trasferire automaticamente i contatti dal telefono connesso tramite Bluetooth al veicolo, permette di effettuare una chiamata con comandi vocali semplici e intuitivi, e legge ad alta voce i messaggi ricevuti da un telefono connesso tramite Bluetooth.

Il sistema, già utilizzato da oltre 4 milioni di veicoli in Nord America, secondo le stime sarà a bordo di 3,5 milioni di veicoli in Europa entro il 2015. Ora viene aggiunta anche l'innovativa funzione Emergency Assistance, che telefona automaticamente ai servizi d'emergenza in caso d'incidente, e che ha vinto il Global Mobile Award 2012 come migliore innovazione nel campo delle tecnologie mobili per il settore auto e trasporti.

Tra le tecnologie che garantiscono alla B-MAX buone dinamiche di guida figura il Torque Vectoring Control, già montato a bordo della Ford Focus, che migliora agilità e trazione. Il servosterzo elettrico della B-MAX è dotato di una regolazione automatica, diventando più leggero alle basse velocità, per agevolare le manovre, mantenendo sempre elevata la sensazione di controllo. La B-MAX è il primo veicolo del segmento a bordo del quale è disponibile l'Active City Stop, in grado di evitare le collisioni alle basse velocità, per esempio quando ci si muove lentamente nel traffico. Sotto il cofano la possibilità di scegliere tra il nuovo EcoBoost 1.0, sia in versione da 100 che 120 cavalli. La versione da 120 cavalli, con Start&Stop di serie, garantisce i consumi più bassi e le emissioni più ridotte del segmento, con 114g/km di emissioni di CO2 e consumi di 4.9l/100km. Tra le altre motorizzazioni figurano il Duratec 1.4 da 90cv, e il Duratec 1.6 da 105 cv. La B-MAX è disponibile anche in una versione diesel Duratec 1.6 da 95cv con emissioni di CO2 di 104g/km e consumi di 4.0l/100km.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA